Problematiche Pendolari: interrogazione di Borghi a Delrio

Problematiche Pendolari: interrogazione di Borghi a Delrio

A seguito dell’incontro avuto nelle scorse settimane con il Comitato dei Pendolari della tratta Domodossola – Milano, il Capogruppo del Partito Democratico in Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici ha depositato alla Camera una specifica interrogazione all’attenzione del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio.

Testo dell’Interrogazione:

Interrogazione all’attenzione del Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio

Si interroga il Ministro dei Trasporti e delleInfrastrutture per conoscere;

PREMESSO

− che sulla rete di trasporto su rotaia, di competenza della Regione Piemonte, il cui servizio è ad oggi facente capo alla Società Trenord esistono gravissime carenze e disservizi nell’espletamento del servizio stesso;

− che tale linea ferroviaria di trasporto è quotidianamente utilizzata da centinaia di lavoratori e studenti pendolari che dalle Provincie del Verbano Cusio Ossola, di Novara, di Varese e di Milano si recano nel territorio regionale della Lombardia e nel suo capoluogo;

PREMESSO INOLTRE

− che negli scorsi mesi, proprio in considerazione delle problematiche sopracitate e mai risolte, sono stati fatti numerosi incontri tra i rappresentanti dei pendolari, il Sindaco di Verbania Silvia Marchionini, il Presidente della Provincia del Vco Stefano Costa, il Vicepresidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna e lo scrivente, dai quali sono emerse con forza le problematiche legate alla pulizia delle vetture, al sovraffollamento ed agli eccessivi e ripetuti ritardi dei mezzi sulla richiamata linea ferroviaria;

− che tali disservizi sono già stati oggetto di segnalazione da parte dal Comune di Verbania, di Premosello-Chiovenda e di Arona nei confronti di Trenord e dell’assessorato ai trasporti della Regione Piemonte;

− che tale grave situazione è già stata oggetto di una specifica interrogazione da parte dello scrivente all’attenzione del Ministro dei Trasporti del Governo Letta Maurizio Lupi, rimasta inevasa;

CONSIDERATO

− che all’inizio del 2015 è stata intentata una causa per risarcimento danni nei confronti della Società concessionaria del servizio Trenord da parte di circa 100 pendolari per i gravi disservizi sopracitati;

CONSIDERATO INFINE

− che con l’arrivo della stagione invernale il traffico su rotaia conosce un importante incremento dato dall’afflusso di turisti sul territorio della Provincia del Verbano Cusio Ossola;

Interroga la S.V, per sapere

− se il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è a conoscenza delle gravi problematiche sopra riportate interessanti la linea ferroviaria Milano – Domodossola;

− se, a fronte di quanto sopra riportato, non ritenga il Ministro di valutare la possibilità di agire in via surrogatoria e sostitutiva nei confronti della concessionaria Trenord affinchè ripristini gli standards minimi di servizio previsti dalla concessione in essere con la Regione Piemonte.

Articoli correlati
Lascia un tuo commento