Borghi: Renzi a Verbania, riconoscimento importante al lavoro fatto dal PD su Montagna, Ambiente e Piccoli Comuni

Borghi: Renzi a Verbania, riconoscimento importante al lavoro fatto dal PD su Montagna, Ambiente e Piccoli Comuni

Domani arriva anche nel Verbano Cusio Ossola il treno del PD Destinazione Italia, a Verbania Fondotoce, con Matteo Renzi. Una tappa del lungo tour che vede il nostro segretario nazionale toccare tutte le provincie italiane, per incontrare e conoscere realtà ed
esperienze nel panorama del lavoro e della società civile, per confrontarsi sui temi dello sviluppo del nostro paese”.

Lo dichiara l’on. Enrico Borghi, capogruppo Pd in commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati e deputato eletto nel Verbano Cusio Ossola.

Il programma. Domani, giovedì 30 novembre l’arrivo è previsto alle ore 16.30 in stazione a Fondotoce, dove incontrerà i militanti e cittadini; poi visiterà e renderà omaggio al Sacrario dei 42 Martiri di Fondotoce, luogo simbolo della Liberazione e della Storia democratica del nostro territorio e dell’Italia. A seguire si svolgerà una visita presso l’info point di “Terre Alte Laghi”, per conoscere un’esperienza innovativa nel rapporto tra montagna e il territorio circostante (a partire dal Lago Maggiore) tesa a promuovere e valorizzare la fruizione culturale, turistica ed economica del mondo alpino, per svilupparne i territori ed agevolare il ripopolamento, attraverso progetti concreti per far ritornare a vivere e lavorare in montagna. Temi sui quali anche a livello locale c’è un PD attento protagonista con il suo impegno a vari livelli.

I due luoghi visitati – spiega Borghi – sono interessati dal finanziamento di otto milioni di euro del ‘bando periferie’, voluto dal Governo Renzi, e al quale abbiamo lavorato insieme con il Sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, e il Presidente della Provincia, Stefano Costa.
Terre Alte Laghi, infatti, nell’ambito del progetto periferie svilupperà una App turistica, mentre la Casa della Resistenza vedrà realizzarsi il progetto dell’Agorà“.

Si tratta di un riconoscimento importante – evidenzia l’onEnrico Borghi – che tematizza la visita nel Verbano Cusio Ossola -provincia interamente montana riconosciuta di specificità dalla legge Delrio- sui temi della montagna, dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile sui quali questa legislatura ha segnato importanti riforme come la legge sui piccoli Comuni, la legge sui domini collettivi, la Strategia Nazionale Aree Interne che interesserà l’Ossola con importanti fondi stanziati, la nuova legge forestale, il collegato ambientale come misure sulle Green Communities e sui servizi ecosistemici che vedono il Parco Nazionale della Valgrande battistrada nazionale per la loro applicazione, gettando le basi per una ripartenza del paese in un’ottica di sostenibilità e dì compatibilità ambientale e partendo dal basso, con il forte coinvolgimento delle comunità locali e dei Comuni“.

Articoli correlati
Lascia un tuo commento