Borghi al forum agricoltura di montagna: “Archiviamo marginalità e rilanciamo beni comuni”

Borghi al forum agricoltura di montagna: “Archiviamo marginalità e rilanciamo beni comuni”

Non parliamo più di questioni marginali e di realtà periferiche – ha detto l’On. Enrico Borghi intervenendo al Forum agricoltura di montagna organizzato oggi a Roma dal Mipaaf – Dobbiamo restituire centralità ai beni comuni e in primo luogo all’agricoltura montana. Non si costruisce il percorso del futuro senza mettere al centro i territori. Consegnamo definitivamente agli archivi le questioni della marginalità e guidiamo un processo in cui i beni comuni diventano oggetto di scambio e di mercato. In questa legislatura abbiamo invertito l’ordine delle riforme tra le politiche istituzionali e quelle del territorio. La nuova legge forestale è l’esempio di come abbiamo lavorato. Sta finalmente passando il concetto che l’Italia è un puzzle e dobbiamo organizzarne la complessità. La funzione ecosistemica dell’agricoltura di montagna corrisponde a un interesse comune ma per ottimizzare i nostri sforzi bisogna lavorare prima di tutto sul riassetto del governo locale. Non si può governare un territorio come quello montano applicando una logica generalista ma dobbiamo coniugare la sussidiarietà con una coerenza di sistema che possa intervenire sulle molteplici specificità del nostro territorio. In questo senso diventa indispensabile l’impegno da parte delle Regioni all’attuazione dell’art. 13 della legge sui piccoli comuni relativo alle politiche di sviluppo, tutela e promozione delle aree rurali e montane”.

Articoli correlati
Lascia un tuo commento