Cipe: stanziati i fondi per l’ospedale del Vco, la SS34 e i disalvei

Cipe: stanziati i fondi per l’ospedale del Vco, la SS34 e i disalvei
  • Nella seduta odierna il CIPE (Comitato interministeriale programmazione economica) ha approvato l’Addendum al Piano operativo Infrastrutture(delibera n. 54/2016) con assegnazione di ulteriori risorse, che riguardano da vicino la Regione Piemonte e il territorio del Verbano Cusio Ossola in particolare.Nel dettaglio, sono stati stanziati a favore del Regione Piemonte 60 milioni di euro a valere sui fondi FSC-Fondo Sviluppo e Coesione , quale quota di co-finanziamento per la costruzione le nuovo ospedale del Verbano Cusio Ossola, da realizzarsi nel territorio del Comune di Ornavasso secondo la procedura della partnership pubblico-privata.

    Inoltre, 25 milioni di euro sono stati stanziati sempre a favore della Regione Piemonte, per opere di messa in sicurezza del versante interessante il tratto della statale 34 del Lago Maggiore.

    Infine, sono stati attribuiti sempre a favore della Regione Piemonte 80 milioni di euro (di cui 40 impegnati nella riunione odierna e 40 iscritti all’ordine del giorno della prossima riunione del Cipe del 15 gennaio 2018, per opere di disalveo fiumi, riassetto versanti montani e prevenzione dal rischio idrogeologico, fondi che la Regione Piemonte ripartirà alle province piemontesi.

    L’avvenuto stanziamento viene salutato con favore dall’on. Enrico Borghi, capogruppo del Pd in commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati: “In Italia spesso alle promesse non seguono gli impegni, mentre stavolta non andrà così. Abbiamo lavorato in squadra con il ministro Delrio, il presidente Sergio Chiamparino e il vicepresidente Aldo Reschigna, ed ora gli impegni che avevamo assunti per il nuovo ospedale del VCO e per la viabilità del lago Maggiore, su cui sono ripetutamente intervenuto in sede parlamentare, diventano realtà.” 

 

Articoli correlati
Lascia un tuo commento