Classifica produttività parlamentari: Borghi 53esimo su 630 alla Camera

Classifica produttività parlamentari: Borghi 53esimo su 630 alla Camera
Sono state diffuse oggi le classifiche di Openpolis, che valuta il lavoro degli eletti italiani attraverso molti criteri in continuo aggiornamento. Nelle classifiche del 2017 per indice di produttività dei parlamentari, il parlamentare ossolano Enrico Borghi -capogruppo del Pd in commissione  ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei Deputati.- compie un significativo balzo in avanti rispetto agli anni precedenti, piazzandosi al 54esimo posto  su 630 deputati. Un risultato raggiunto soprattutto al ruolo decisivo svolto dal parlamentare come relatore in alcuni provvedimenti varati nel corso dell’anno appena trascorso, come la legge sui Piccoli Comuni e il Testo unico in materia di forestazione, oltre che di relatore della riforma delle aree protette (legge 394/91) approvata solo dalla Camera ma non confermata dal Senato. Nel corso della legislatura, quindi, l’on. Enrico Borghi si è collocato stabilmente tra i parlamentari più produttivi: 84esimo su 630 nel 2014, 99esimo nel 2015, 90esimo nel 2016 e ora “chiude” 54esimo nel 2017, con un totale complessivo nella legislatura di 21.067 votazioni effettuate, 85,21% di presenze di aula e 845 interventi tra Aula e Commissione.
“Come ho già avuto modo di notare negli anni scorsi -commenta l’on. Borghi- gli indici rappresentano una tendenza, che naturalmente considera e rappresenta  il lavoro fatto. Certo, se fosse stato possibile inserire anche nell’algoritmo i 410.000 km che ho percorso dall’inizio della legislatura, i 913 voli aerei compiuti o i 75 viaggi in treno, o solo per restare all’ultimo anno le 54 tappe di dibattito e confronto sul territorio nazionale dedicate ai piccoli comuni e alle aree interne, a cui si aggiungono gli ordinari incontri con amministratori locali, popolazione ed elettori, ho la sensazione che sarei anche uscito più alto! In ogni caso va bene così, e posso rendicontare agli elettori il senso di un impegno e di un lavoro che non è mai mancato, e che è confermato dai numeri. Ma ciò che più conta, è che dietro a questi numeri vi sono leggi e provvedimenti che renderanno certamente migliore l’Italia. E questo è davvero il tema più importante
 
Le classifiche di Openpolis sono disponibili a questo link https://goo.gl/7KWjq4
Articoli correlati
Lascia un tuo commento