Su Alex Villarboito, interrogazione dell’onorevole Borghi, del Pd

Su Alex Villarboito, interrogazione dell’onorevole Borghi, del Pd

*Articolo tratto da http://www.infovercelli24.it

 

Attivare l’ispettorato provinciale del lavoro al fine di verificare la liceità del provvedimento assunto da Sacal nei confronti del lavoratore Alex Villarboito.

Questa la richiesta contenuta in una interrogazione presentata al Ministro del Lavoro e delle politiche sociali e al Ministro del lavoro e delle politiche socialidall’onorevole Enrico Borghi, del Pd.

Borghi riassume così la vicenda:
“Alex Villarboito lavora alla Sacal di Carisio (Vercelli), una fonderia attiva fin dalla metà degli anni settanta e specializzata nella raffinazione dell’alluminio, da 17 anni. È anche componente della Rsu per la Fiom Cgil, e Responsabile dei lavoratori per la sicurezza (Rls); Il 27 marzo scorso un suo collega, Renato Regis, cade da una scala riportando un trauma cranico e al pneumotorace. La Cgil organizza per il giorno seguente (28 marzo) uno sciopero con presidio. Alla stampa locale intervenuta al presidio,Villarboito, in qualità di rappresentante per la sicurezza, commenta l’accaduto, evidenziando le responsabilità dell’impresa e alcuni aspetti critici del lavoro in quello stabilimento.

A seguito di tale manifestazione La Sacal ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti del lavoratore motivandolo per “dichiarazioni lesive” dell’onorabilità aziendale, che il 2 maggio si traduce nell’allontanamento dal sito produttivo”.

Di qui la richiesta di far intervenire l’ispettorato da parte del parlamentare del Pd.

Articoli correlati
Lascia un tuo commento