Borghi scrive ad Anas su chiusura SS33: “Inaccettabile atteggiamento nei confronti dei sindaci e dei cittadini”

Borghi scrive ad Anas su chiusura SS33: “Inaccettabile atteggiamento nei confronti dei sindaci e dei cittadini”

Il Parlamentare ossolano Enrico Borghi scrive una lettera ad Anas per rimarcare l’inaccettabile atteggiamento tenuto nella giornata di ieri in occasione della chiusura per maltempo del tratto di Superstrada da Ornavasso a Villadossola.
Hanno ragione i sindaci e i cittadini che ieri si sono lamentati con Anas per la gestione della chiusura della SS33 – commenta Borghi – non è accettabile l’assoluta mancanza di comunicazione nei confronti dei sindaci e quindi dei cittadini. Se la situazione non è degenerata è solo per il pregevole lavoro fatto dai colleghi di Ornavasso, Premosello Chiovenda e Pieve Vergonte e della sinergia messa in campo dai vigili urbani dei comuni della bassa Ossola, a loro va il più sentito ringraziamento
Ho chiesto ad Anas un confronto con la Prefettura del Vco – continua Borghi – affinché situazioni tali non si verifichino più nel futuro. Nell’emergenza non possiamo sempre e solo sperare nella buona volontà dei sindaci e dei volontari, occorre organizzazione e professionalità. In questo caso, da parte di Anas, è mancata, forse anche a causa di una assenza di guida e di controllo politico”.

Articoli correlati
Lascia un tuo commento