Comuni “polvere”: in arrivo 81.300 euro

Comuni “polvere”: in arrivo 81.300 euro

Con una lettera inviata a tutti i sindaci dei comuni interessati, l’onorevole Enrico Borghi -segretario d’aula Pd alla Camera- ha comunicato lo stanziamento di 81.300 euro per ciascuno dei comuni italiani con popolazione inferiore a 1000 abitanti.
Ciò in funzione del fatto che è stato perfezionato in data 29 gennaio 2021 ed è in corso di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale l’avviso relativo al decreto del Ministro dell’interno, recante “Attribuzione ai comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti di contributi per il potenziamento di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche, nonché per gli interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, per l’anno 2021″, per un importo complessivo pari a 160.000.000 di euro.

Il provvedimento è previsto dall’articolo 30, comma 14-bis del decreto-legge 30 aprile 2019, n.34, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n.58, cosi come sostituito dall’articolo 51, comma 1, lettera a) del decreto-legge 14 agosto 2020, n.104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n.126.

Il contributo è stato attribuito a ciascuno dei 1.968 comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti nello stesso importo, pari a 81.300,81 euro.

In base alla legge gli Enti beneficiari sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2021, a pena di decadenza e, nei casi di mancato rispetto dello stesso termine o di parziale utilizzo, verificati attraverso il sistema di monitoraggio delle opere pubbliche (MOP) della banca dati delle pubbliche amministrazioni (BDAP) è prevista la revoca del contributo, in tutto o in parte, con successivo decreto ministeriale.
Dopo lo sblocco della legge sui piccoli comuni avvenuta in settimana -commenta l’on. Borghi- questa è la seconda buona notizia per questo genere di enti; e sostiene direttamente quei “comuni polvere” che alcuni anni fa il governo Berlusconi su proposta del leghista Calderoli voleva sopprimere. Si tratta di una precisa scelta politica di sostenere enti spesso molto fragili che sostengono comunità che non possono e non devono essere dimenticate”.

 

Ecco l’elenco dei Comuni della Provincia del Verbano Cusio Ossola interessati dal finanziamento: Elenco Comuni beneficiari VCO

Articoli correlati
Lascia un tuo commento